Pubblicato da: Abbie | dicembre 3, 2007

Software libero anche a Cagliari

Il consiglio comunale di Serlagius, provincia di Cagliari, ha approvato nei giorni scorsi l’introduzione del software libero all’interno della pubblica amministrazione, sapportando così una modifica al consiglio stesso, con l’idea che i sistemi operativi con il software libero non si possono introdurre da un giorno all’altro ma con il tempo si potranno ricavare molti benefici, soprattutto economici per la P.A.

Nel frattempo mi sto documentando sulla diffusione di Linux e Ubuntu, anche se non è facile, essendo software non commerciali, avere una percentuale del suo utilizzo.

NO MORE EXCUSES: IT’S TIME TO STOP MICROSOFT PRODUCTS!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: